Notizie dall'Oasi

Isotta, Isotta, dai che ce la fai!!!!

Isotta è una gattina tanto sfortunata: cieca (e inaspettattamente incinta) viveva in un condominio, ad Ercolano, accudita da una signora anziana (che pensava si trattasse di un maschio). I condomini non la volevano, e così, senza pensarci due volte decisero di cacciarla via, mettendola alla porta in una via piuttosto trafficata. Una volontaria della zona (Maria Teresa), venuta a conoscenza della situazione, è intervenuta prontamente, mettendo in salvo la gattina poco prima che venisse "sbattuta fuori, portandola in stallo, dove ha partorito solo 24 ore dopo due gattini..il primo, nato morto ed il secondo purtroppo morto dopo qualche ora...

Era (ed è) denutrita, aveva una setticemia alle orecchie. Si suppone anche che i cuccioli avessero contratto una infezione.

Per fortuna la febbre è scesa, il pus nelle orecchie non si è riformato per ora, il veterinario dopo l’intervento magistrale in sedazione locale di sfilettatura del pus si ritiene positivo. Oggi è il quarto giorno di Ivomec locale, anche perché le orecchie di Isotta sono distrutte e gli acari ancora profondi. La setticemia comunque sembra scongiurata. Poi verrà effettuata anche una pulizia nelle cavità orbitali e dovrà essere sterilizzata. Le sono stati tolti anche due dentini.

Comunque resta sotto cura, seguita ed accudita.

Come si può permettere che una creatura si riduca così ?

Come si può pensare di fare del male ad una creatura così?

Naturalmente l'Oasi si farà carico delle spese per la cura di questa creatura sfortunata......

 

Venite a trovarci!

A grande richiesta,

 

DOMENICA 10/12

 

ci sarà un'altra giornata open in Oasi! <3

 

Passeremo la giornata assieme ai minini, e come al solito....preparate i trasportini!!!

 

Per informazioni e prenotazioni scriveteci un messaggio privato su Facebook, o una mail.

 

VI ASPETTIAMO!!!!

Addio Berto, musone imbronciato

 

 

 

 

Dormi sereno nella luce ora,

corri nel bosco,

vivi nel vento, nelle foglie

e nel ruscello

della tua amata oasi.

 

 

<3

E si continua a lavorare instancabilmente....

 

 

  

Non ci ferma il freddo, non ci ferma la pioggia, non ci ferma il vento!!!

Con tanto, tantissimo impegno, costanza e determinazione, molti minini di colonie (più o meno numerose) dell'entroterra sono state sterilizzati e rimessi sul loro territorio.

Volere è potere...e donare a queste creature una vita dignitosa è un DOVERE!!!


Una bellissima giornata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Una grandissima festa oggi.

Ringraziamo tutti, davvero tutti coloro che hanno partecipato.

Grazie per tutto ciò che avete portato per i minini!

E grazie alle splendide persone che hanno adottato i cinque piccoli, Brando e Nova!

Felicità, davvero felicità!

E VISTO IL GRANDE SUCCESSO OTTENUTO...SI REPLICA!!!

....Seguiteci....

 


Camilla cerca casa!!

Carissimi... Camilla (qui trovate la sua storia) ha tanto bisogno di coccole umane.
Chiama con la zampa e cerca carezze costantemente. Sarebbe bellissimo poterle dare una casa con un po'di sbocco esterno, ma che non sia vicino a strade o pericoli.

Il suo disturbo sta nettamente migliorando con la terapia, anche se qualche goccina di pipì la perde ancora.
Che dite? Mi aiutate a trovarle una Casa? Se uno zio od una zia la volesse accogliere, mi scriva un messaggio privato sulla pagina facebook dell'oasi.
È dolcissima e buonissima nonché molto bella.
Chiedetevi se nel vostro cuore ci possa essere posto per lei.

Grazie.

0 Commenti

La principessina Minù

Buongiorno a tutti dalla principessina Minù che, da come potete vedere, é meravigliosamente felice! 

Dopo aver passato diversi giorni in clinica, e subito la rimozione dei dentini che le causavano del gran male, ora è rinata a casa di Nonna Mariangela.

Di giorno dorme in questa cuccia, e dorme talmente in fase rem, che mia madre arriva a scrollarla, per vedere se respira.

I tre nuovi fratellini stanno iniziando a farsi una ragione della famiglia allargat(t)a...

Di notte invece, Minù subisce la metamorfosi: salta, si arrampica ovunque, appare e scompare come una saetta, parla e fa il panino da sola.
All'oasi mangiava solo croccantini, quando li mangiava... Ora mangia di tutto. Non accenna minimamente il desiderio di andare sul terrazzo.
Se ne sta in casa e guarda gli altri quando escono, con l'aria del "ma chi ve lo fa fare?".

Che soddisfazione quando va tutto per il meglio!

0 Commenti

Isotta, Isotta, dai che ce la fai!!!!

Isotta è una gattina tanto sfortunata: cieca (e inaspettattamente incinta) viveva in un condominio, ad Ercolano, accudita da una signora anziana (che pensava si trattasse di un maschio). I condomini non la volevano, e così, senza pensarci due volte decisero di cacciarla via, mettendola alla porta in una via piuttosto trafficata. Una volontaria della zona (Maria Teresa), venuta a conoscenza della situazione, è intervenuta prontamente, mettendo in salvo la gattina poco prima che venisse "sbattuta fuori, portandola in stallo, dove ha partorito solo 24 ore dopo due gattini..il primo, nato morto ed il secondo purtroppo morto dopo qualche ora...

Era (ed è) denutrita, aveva una setticemia alle orecchie. Si suppone anche che i cuccioli avessero contratto una infezione.

Per fortuna la febbre è scesa, il pus nelle orecchie non si è riformato per ora, il veterinario dopo l’intervento magistrale in sedazione locale di sfilettatura del pus si ritiene positivo. Oggi è il quarto giorno di Ivomec locale, anche perché le orecchie di Isotta sono distrutte e gli acari ancora profondi. La setticemia comunque sembra scongiurata. Poi verrà effettuata anche una pulizia nelle cavità orbitali e dovrà essere sterilizzata. Le sono stati tolti anche due dentini.

Comunque resta sotto cura, seguita ed accudita.

Come si può permettere che una creatura si riduca così ?

Come si può pensare di fare del male ad una creatura così?

Naturalmente l'Oasi si farà carico delle spese per la cura di questa creatura sfortunata......

 

Venite a trovarci!

A grande richiesta,

 

DOMENICA 10/12

 

ci sarà un'altra giornata open in Oasi! <3

 

Passeremo la giornata assieme ai minini, e come al solito....preparate i trasportini!!!

 

Per informazioni e prenotazioni scriveteci un messaggio privato su Facebook, o una mail.

 

VI ASPETTIAMO!!!!

Addio Berto, musone imbronciato

 

 

 

 

Dormi sereno nella luce ora,

corri nel bosco,

vivi nel vento, nelle foglie

e nel ruscello

della tua amata oasi.

 

 

<3

E si continua a lavorare instancabilmente....

 

 

  

Non ci ferma il freddo, non ci ferma la pioggia, non ci ferma il vento!!!

Con tanto, tantissimo impegno, costanza e determinazione, molti minini di colonie (più o meno numerose) dell'entroterra sono state sterilizzati e rimessi sul loro territorio.

Volere è potere...e donare a queste creature una vita dignitosa è un DOVERE!!!


Una bellissima giornata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Una grandissima festa oggi.

Ringraziamo tutti, davvero tutti coloro che hanno partecipato.

Grazie per tutto ciò che avete portato per i minini!

E grazie alle splendide persone che hanno adottato i cinque piccoli, Brando e Nova!

Felicità, davvero felicità!

E VISTO IL GRANDE SUCCESSO OTTENUTO...SI REPLICA!!!

....Seguiteci....

 


Lea, salvata dall'oasi dei mici felici